PSICOMOTRICITÀ

La psicomotricità è una disciplina che risponde ai bisogni educativi dell’individuo in funzione delle loro esigenze specifiche, con l’obiettivo di aiutare la persona ad avere maggior consapevolezza del proprio corpo nello spazio, nel tempo e nella relazione con gli altri.

La psicomotricità, nata in Francia negli anni ’60 del secolo scorso e diffusa in Italia dagli anni ’80, è una pratica che considera il corpo come un elemento inscindibile dalla mente, e l’azione come centro dell’organizzazione psichica e sociale.

Tale concetto valorizza la sinergia tra funzioni motorie e psichiche, cercando di promuovere l’integrazione personale e sociale dell’individuo.